• Un'Isola In Rete

Luca Serianni

Aggiornato il: ago 31


Luca Serianni è professore emerito di Storia della lingua italiana. È dottore honoris causa dell'Università di Valladolid, socio dell'Accademia dei Lincei e dell'Accademia della Crusca, direttore delle riviste Studi linguistici italiani e Studi di lessicografia italiana, si è occupato di vari argomenti di storia linguistica italiana antica e moderna, con particolare attenzione al linguaggio letterario dal Tre all'Ottocento. Nel 2017 è stato nominato consulente del Ministero dell'istruzione per l’apprendimento della lingua italiana. Dal 2018 è presidente della Fondazione I Lincei per la Scuola.

Ha pubblicato nel 1988 una fortunata Grammatica italiana, più volte ristampata (come Garzantina col titolo Italiano, nel 1997) e ha curato, con P. Trifone, una Storia della lingua italiana a più mani, redigendo il capitolo sulla prosa letteraria (Einaudi 1993-94).

Principali volumi pubblicati: Viaggiatori, musicisti, poeti (Garzanti 2002), Italiani scritti (Il Mulino 2003, 20072), Un treno di sintomi. I medici e le parole: percorsi linguistici nel passato e nel presente (Garzanti 2005), Prima lezione di grammatica (Laterza 2008), Scritti sui banchi. L'italiano scolastico tra alunni e insegnanti (con G. Benedetti; Carocci, 2009), La lingua poetica italiana. Grammatica e testi (Carocci, 2009), L'ora d'italiano (Laterza, 2014), Italiano in prosa (Cesati, 2011). Tra i saggi più recenti: Prima lezione di storia della lingua italiana (2015), Parola (2016), Storia illustrata della lingua italiana (2017, con L. Pizzoli), Per l'italiano di ieri e di oggi (2018) e Il sentimento della lingua. Conversazione con Giuseppe Antonelli (2019).

3 visualizzazioni

Subscribe to Our Newsletter

  • White Facebook Icon

Un'Isola In Rete | info@unisolainrete.it 

© 2020 by Centro di ricerche filosofiche, letterarie e di scienze umane di Sassari