• Un'Isola In Rete

Leonardo Patrignani

Aggiornato il: ago 31



Leonardo Patrignani è nato a Moncalieri (Torino, Italia) nel 1980.

È stato il cantante e principale compositore di una heavy metal band con la quale ha firmato un contratto per Dragonheart Records nel 2000 e pubblicato tre dischi nei successivi quattro anni. Nel 2005 Leonardo ha iniziato a studiare come attore e doppiatore, diventando doppiatore professionista e prestando la voce per diversi celebri videogiochi come Call of Duty e Assassin's Creed 2.

Dal 2009 al 2012 Patrignani è stato anche il commentatore ufficiale degli eventi offline di EA Sports per il titolo cacistico FIFA, la simulazione di calcio più popolare al mondo. Nel 2011 Leonardo ha firmato un contratto con Mondadori per la pubblicazione della sua saga MULTIVERSUM. Al momento, i diritti sono venduti in 24 Paesi, tra cui Regno Unito, Francia, Germania, Spagna, America Latina, Turchia e Australia.

Sempre con Mondadori ha pubblicato un thriller paranormale sulle esperienze di premorte, intitolato THERE, nel 2015, già tradotto in spagnolo, francese e turco. Nel 2016 l'autore ha presentato l'edizione spagnola del romanzo (pubblicata da Ediciones B e intitolata Allí) alle fiere internazionali di Bogotá (Colombia) e Buenos Aires (Argentina), nel corso delle quali il libro si è attestato come una delle principali highlights. In Italia, i diritti del romanzo sono stati opzionati per un adattamento cinematografico.

Nel 2017 l'autore è passato a DeA per la pubblicazione del romanzo distopico TIME DEAL, a cui è seguita nel 2019 quella del middle grade DARKNESS (al momento semifinalista al Premio Bancarellino), e nel 2020 del saggio divulgativo sui meccanismi della narrativa NO SPOILER! LA MAPPA SEGRETA DI TUTTE LE STORIE, scritto insieme allo sceneggiatore Francesco Trento. Da alcuni anni Patrignani è anche responsabile di scouting e sviluppo per l'agenzia letteraria PNLA.


1 visualizzazione

Subscribe to Our Newsletter

  • White Facebook Icon

Un'Isola In Rete | info@unisolainrete.it 

© 2020 by Centro di ricerche filosofiche, letterarie e di scienze umane di Sassari