• Un'Isola In Rete

Gesuino Nemus


Nato a Jerzu, nella provincia di Nuoro nel 1958, Gesuino Némus è in realtà il nom de plume di Matteo Locci. Dopo innumerevoli mestieri, esordisce nella narrativa nel 2015 con La teologia del cinghiale, aggiudicandosi il Premio Campiello nella sezione Opera Prima ed arrivando in finale al Premio Bancarella. Con il suo secondo romanzo, I bambini sardi non piangono mai, pubblicato l’anno successivo, ha vinto la XVII edizione del Premio Fedeli.

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Olga Cirillo

Olga Cirillo vive e lavora a Napoli. Docente di lettere nei licei, già cultrice della materia di Letteratura Latina presso l’Università “Federico II” di Napoli, si occupa, in particolare, di gender st