• Un'Isola In Rete

Ferdinando Ametrano



Fisico per formazione universitaria, dopo oltre venti anni in ambito investment banking, asset management e quantitative finance, Ferdinando Ametrano scopre bitcoin nel 2014: da allora bitcoin è il suo principale interesse professionale e accademico.

Cofondatore ed amministratore delegato di CheckSig (soluzioni trasparenti di custodia bitcoin per investitori istituzionali e persone ad alta patrimonializzazione), fondatore e direttore scientifico del Digital Gold Institute (consulenza, formazione, ricerca e sviluppo su bitcoin e blockchain), Ferdinando è anche direttore scientifico del Crypto Asset Labdell’Università Milano-Bicocca, dove insegna Bitcoin and Blockchain Technologies.

È stato in precedenza Head of Blockchain and Virtual Currencies in Intesa Sanpaolo e membro del Comitato Organizzatore della conferenza Scaling Bitcoin; è presidente dellaCrypto Asset Lab Conference organizzata assieme alla Commissione Europea, contribuisce occasionalmente e marginalmente a Bitcoin e manutiene btclib, una libreria Python bitcoin.

Innovatore nel campo fintech, sviluppatore open source, è autore di pubblicazioni scientifiche e collabora con molteplici organi di informazione. Apprezzato come docente e divulgatore, esperto UN/CEFACT (United Nations Centre for Trade Facilitation and Electronic Business), è regolarmente invitato a parlare di bitcoin in eventi, organizzati anche a Montecitorio, dalle Nazioni Unite, dall’ufficio italiano del Parlamento Europeo, da diverse banche centrali e numerose università.

La sua ricerca accademica è focalizzata sulla stabilità dei prezzi, proponendo una nuova generazione di criptovalute a politica monetaria elastica ma automatizzata e non discrezionale (Hayek Money).

È stato anche cofondatore e coamministratore di QuantLib, il più importante progetto open source di software per la finanza quantitativa. Insegna Interest Rate Derivativesall’Università Milano-Bicocca ed ha rilevanti pubblicazioni sull’argomento. In passato ha guidato team di trading, quantitativi e risk management in Banca IMI, Banca Caboto e Monte Paschi Asset Management; è stato anche co-fondatore e managing partner di RiskMap (oggi StatPro Italia).

I suoi genitori sono molto orgogliosi di lui, sua moglie sembra condividere il sentimento ma non lo ha mai confermato ufficialmente, i suoi figli non mostrano interesse per le sue attività pubbliche, i suoi amici lo considerano bizzarro, colleghi e studenti lo amano e odiano a seconda delle loro sensibilità ed esperienze.




15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Olga Cirillo

Olga Cirillo vive e lavora a Napoli. Docente di lettere nei licei, già cultrice della materia di Letteratura Latina presso l’Università “Federico II” di Napoli, si occupa, in particolare, di gender st