• Un'Isola In Rete

Antonio Moresco

Aggiornato il: ago 31


Nato a Mantova il 30 ottobre 1947, ha trascorso parte della giovinezza in una condizione famigliare anomala, tra grave difficoltà ad apprendere e un problematico rapporto con la scuola, tre anni di seminario e dieci anni di lotta rivoluzionaria. La sua vita di scrittore è stata contrassegnata da una lunga gestazione sotterranea per il rigetto da parte dell’editoria, Ha esordito a 45 anni con un libro scritto a 30, intitolato Clandestinità. Da allora, passando attraverso molti editori grandi e piccoli, ha pubblicato più di trenta libri, tra i quali: Giochi dell’eternità, opera scritta nell’arco di 35 anni e in tre grandi parti (Gli esordi, Canti del caos, Gli increati), Lettere a nessuno, La lucina, Gli incendiati, I randagi, L’adorazione e la lotta. Ha scritto anche per il teatro, tre libri per bambini e alcuni legati alla sua attività di sconfinamento attraverso il cammino (Repubblica nomade e altri). Ha interpretato un film tratto dalla Lucina. Diversi suoi libri sono tradotti e in via di traduzione in numerose lingue straniere.

1 visualizzazione

Subscribe to Our Newsletter

  • White Facebook Icon

Un'Isola In Rete | info@unisolainrete.it 

© 2020 by Centro di ricerche filosofiche, letterarie e di scienze umane di Sassari